Vai a sottomenu e altri contenuti

Diritto allo studio. Borsa di studio Regionale e Buono libri

La Regione assegna ai comuni i fondi ministeriali per l'attribuzione di borse di studio a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie per l'istruzione, in base alla popolazione residente in età scolare.

Gli interventi per il diritto allo studio sono rivolti agli studenti delle scuole primarie e secondarie, attivati per il 2019 dalla Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.
Nello specifico si tratta dei seguenti interventi:


1. Borsa di studio regionale, di cui alla legge regionale n. 5/2015;
2. Fornitura gratuita, totale o parziale di libri di testo (buono libri), di cui alla legge n. 448/1998, art. 27
(Buono libri).

b) definire le spese sostenute dalle famiglie, alla cui copertura sono destinate le borse di studio, come quelle relative la frequenza, sussidi e attrezzature didattiche, trasporti, mense, viaggi e visite di istruzione.

Link di riferimento

http://www.albo.tinnservice.com:8080/?ente=80005410917

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
ALLEGATO 1 GRADUATORIA PROVVISORIA DIRITTO ALLO STUDIO Formato pdf 8 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area Amministrativa
Indirizzo: Piazza del Popolo 4, 08020 Oniferi (NU)
Telefono: 078470051/70284
Fax: 078470204  
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto