Vai a sottomenu e altri contenuti

CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE PER IL PAGAMENTO DEGLI AFFITTI

La legge n. 431/1998 ha istituito il Fondo nazionale per il sostegno all'accesso delle abitazioni in locazione, destinato alla concessione di contributi a sostegno del pagamento dei canoni di locazione sostenuti dalle famiglie in condizioni di disagio economico.

Ogni anno il Comune procede alla pubblicazione del bando relativo, a seguito del quale le persone interessate possono presentare in Comune domanda di accesso al contributo.

La graduatoria dei beneficiari sarà approvata dalla Giunta comunale e il fabbisogno finanziario comunicato alla Regione Sardegna, Assessorato ai Lavori Pubblici.

Requisiti

Destinatari Titolari di contratti di locazione per immobili ad uso residenziale e occupate a titolo di abitazione esclusiva. Requisiti Possono accedere al contributo i cittadini in possesso dei requisiti reddituali indicati nel bando comunale approntato ogni anno dal Servizio e a cui si rimanda. La locazione deve comunque avere le seguenti caratteristiche: - risultare da un contratto regolarmente registrato inerente un alloggio adibito ad abitazione principale, corrispondente alla residenza anagrafica del richiedente; - sussistere al momento della presentazione della domanda; - permanere tutto il periodo al quale si riferisce il contributo eventualmente ottenuto. In caso di interruzione della locazione, il contributo riferito al periodo eventualmente non ancora maturato deve essere restituito entro dieci giorni. Cause di esclusione dal contributo: - Coloro che ricevono agevolazioni pubbliche per la stessa finalità; - I titolari di contratti di locazione di unità immobiliari classificate nelle categorie catastali A1, A8 e A9; - Coloro che appartengano ad un nucleo familiare nel quale anche solo un componente risulti titolare del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione di un alloggio adeguato alle esigenze della famiglia e situato in qualsiasi località del territorio nazionale; - Coloro che appartengono a nuclei familiari che abbiano in essere un contratto di locazione stipulato tra parenti ed affini entro il secondo grado o tra coniugi non separati legalmente

Costi

nessuno

Normativa

Legge n. 431 del 9 dicembre 1998

Termini per la presentazione

A seguito dei bandi comunali

Incaricato

Giovanna Delogu

Tempi interni

15 gg

Tempi esterni

30

Tempi complessivi

45

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
modulo di domanda Formato pdf 78 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto