Vai a sottomenu e altri contenuti

SERVIZIO EDUCATIVO TERRITORIALE

Il S.E.T. è un servizio atto a fornire risposte educative ai minori in difficoltà e ai nuclei familiari di appartenenza.
Il Servizio si colloca all'interno di un complesso di interventi destinati ai minori e finalizzati a favorire la crescita positiva degli stessi all'interno della propria famiglia e nel contesto sociale di appartenenza. Il Servizio riconosce come fondamentale il diritto alla salute psicofisica dell'individuo e parimenti la famiglia, come soggetto attivo e come luogo privilegiato di crescita e di formazione della personalità del cittadino, di cui tutela il ruolo e i diritti dei suoi membri.
Qualora il minore si trovi in situazioni di disagio e la famiglia naturale sia in temporanea difficoltà ad assolvere alle sue funzioni, possono essere attivati in loro favore interventi di sostegno educativo.
Il S.E.T. riconosce:
la centralità dell'essere umano, che si realizza mediante l'applicazione di principi fondamentali, quali: il rispetto della persona nella sua unicità, l'accettazione incondizionata della stessa e l'atteggiamento non giudicante dell'operatore, la personalizzazione dell'intervento;
il diritto dell'utente a ricevere prestazioni adeguate e professionalmente qualificate;
il diritto all'autodeterminazione, con conseguente partecipazione attiva dell'utente alla definizione del problema, alla stesura del piano di intervento, alla valorizzazione delle risorse personali dello stesso;
il diritto alla riservatezza e alla tutela dei dati personali ai sensi dell'articolo 13 DLgs del 30.06.2003 n.196
Le finalità del S.E.T. si possono riassumere nel modo seguente:
sostenere il minore che vive in situazioni di disagio e la famiglia nei casi di temporanea difficoltà a farvi fronte;
rimodulare i rapporti e le relazioni tra il minore e la famiglia attraverso il recupero delle risorse potenziali della famiglia stessa ed il rafforzamento del ruolo educativo delle figure parentali;
recuperare le dinamiche relazionali all'interno del gruppo classe, inteso come costituito dagli alunni e dagli insegnanti;
recuperare le dinamiche relazionali all'interno del gruppo dei pari in situazioni extrascolastiche ( quartiere, parrocchia, associazionismo, servizi di aggregazione e di tempo libero, ecc.);
sviluppare l'autonomia del nucleo nelle scelte educative, nel rispetto dei diritti del minore;
attivare le reti informali di aiuto e sostegno al nucleo;
informare e orientare il nucleo rispetto alla positiva fruizione delle risorse territoriali esistenti;
attivare una rete significativa tra nucleo familiare e contesto socio culturale esterno (comprendente la scuola, il quartiere, la parrocchia, ecc.) al fine di consentire l'integrazione del nucleo all'interno del tessuto sociale di appartenenza;
fornire supporto ad eventuali soggetti affidatari (famiglie, comunità, istituti) in collaborazione con i servizi territoriali e il Tribunale per i minorenni.
A chi si rivolge
Il Servizio è rivolto a minori di età da 0 a 17 anni, appartenenti a famiglie che si trovino nella difficoltà temporanea ad esercitare il proprio ruolo educativo. Sono destinatari del servizio anche i maggiorenni che presentino ritardo cognitivo, difficoltà nell'autonomia personale, necessità di prolungare gli interventi educativi già avviati nella minore età, nonché gli altri casi particolari, laddove se ne ravvisi la necessità, compresi i minori in affidamento e/o ospiti di comunità e istituti.
Il servizio è aperto anche ai portatori di handicap che presentino problematiche educative .

Requisiti

Il Servizio è rivolto a minori di età da 0 a 17 anni, appartenenti a famiglie che si trovino nella difficoltà temporanea ad esercitare il proprio ruolo educativo. Sono destinatari del servizio anche i maggiorenni che presentino ritardo cognitivo, difficoltà nell'autonomia personale, necessità di prolungare gli interventi educativi già avviati nella minore età, nonché gli altri casi particolari, laddove se ne ravvisi la necessità, compresi i minori in affidamento e/o ospiti di comunità e istituti.

Costi

nessuno

Incaricato

Giovanna Delogu

Tempi interni

2 gg

Tempi esterni

2 gg

Tempi complessivi

4 gg
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto