Vai a sottomenu e altri contenuti

Fornitura gratuita o semigratuita di libri di testo

La Regione assegna, annualmente, a tutti i comuni della Sardegna, i fondi destinati alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo a favore degli alunni meno abbienti che frequentano la scuola media inferiore e superiore.

Requisiti

Genitori o coloro che esercitano la patria potestà di alunni della scuola secondaria di primo e secondo grado, sia statali che paritarie, o gli stessi studenti se maggiorenni. L'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) delle famiglie di coloro che presentano la richiesta di contributo non deve essere superiore a 14.650,00 euro.

Costi

Nessun costo

Normativa

Documenti da presentare

  • Modulo Istanza
  • Dichiarazione sostitutiva buono libri
  • Fatture rilasciate dalle librerie all'atto dell'acquisto dei libri di testo, contenenti la chiara e dettagliata descrizione dei volumi acquistati e del costo sostenuto. NON SONO AMMESSI GLI SCONTRINI FISCALI SE NON ALLEGATI A CONTESTUALE ATTESTAZIONE DELLA LIBRERIA CHE CONTENGA L'ELENCO DEI TESTI E IN CUI SIA INDICATA, PER OGNUNO: TITOLO DEL LIBRO, CASA EDITRICE, PREZZO UNITARIO E SPESA TOTALE.
  • Attestazione I.S.E.E. ai sensi del D.P.C.M. n. 159/2013.

Incaricato

Dalila Danna

Tempi complessivi

60 gg
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto